Life after Graduation: Gianmarco Fanciulli

La John Cabot ha contribuito significativamente nell’aiutarmi a diventare chi sono.

Ho avuto il privilegio di trascorrere alla John Cabot quelli che ad oggi sono stati gli anni migliori della mia vita.  Non solo le mie giornate erano completamente immerse nella varie attività universitarie, ma mi sono davvero sentito parte di una comunità che posso definire una vera e propria famiglia. I professori, lo staff, i compagni di università e l’intero quartiere di Trastevere sono l’anima della John Cabot. L’incredibile opportunità di poter far parte di tutto questo è la vera fortuna di chiunque decida di studiare alla JCU.

Gli anni che ho trascorso alla John Cabot sono stati a dir poco rivoluzionari. Ho assistito a molti cambiamenti positivi che hanno fortemente incrementato il valore dell’università, rendendola ancor più speciale.

Aver studiato Economia aziendale alla John Cabot mi ha supportato nel costruire la mia carriera professionale, e lo sta ancora facendo. L’approccio didattico basato su casi reali, la mentalità imprenditoriale e soprattutto le competenze professionali sono gli elementi che mi hanno poi permesso di crescere professionalmente.

Dopo qualche mese dalla laurea ho deciso di trasferirmi a Londra, dove ho iniziato a lavorare come consulente di vendita da Harrods.

Harrods è stata la scuola perfetta per diventare il Department Manager che sono. Infatti, dopo aver raggiunto la posizione di Brand Manager del corner uomo di Saint Laurent, sono finalmente arrivato a Milano. L’intero percorso non è stato affatto facile e ha richiesto molta dedizione. Durante lo stesso, ho deciso di affinare le skills interessandomi al talent management e al mental coaching, passioni che hanno poi contribuito al raggiungimento degli obbiettivi prefissati durante questi anni.

Oggi lavoro per Gucci alla Rinascente di Milano come Department Manager di entrambi i corners abbigliamento donna e calzature donna e gestisco due teams di 15 venditori. Arrivare a Milano significava molto per me visto che è la capitale mondiale della moda. Sono onorato di vivere qui e di lavorare per un’azienda così prestigiosa.

Ovviamente la strada per il successo è ancora lunga e piena di ostacoli. La perseveranza, la dedizione e le competenze assimilate con il passare degli anni sono le basi per raggiungere i traguardi che mi sono prefissato, tutte cose che ho senza dubbio imparato alla John Cabot.

Leggi questo post in Inglese!


Gianmarco Fanciulli
Classe del 2012
Laurea in Economia aziendale
Città: Frosinone

Student Spotlight

Menu