Classi Piccole, Grandi Opportunità

English speaking universities in Italy

Nella maggior parte delle università – per esempio, in quella italiana – le classi contano centinaia di studenti. Secondo gli specialisti dell’educazione, tuttavia, le classi di piccole dimensioni hanno molti vantaggi: un ambiente più intimo migliora i rapporti fra gli studenti e consente un’esperienza di apprendimento personalizzata.

L’ambiente ideale per il networking

Alla John Cabot University, gli studenti provengono da più di 80 paesi. Anche se gli eventi e le attività extracurriculari offrono molte occasioni per conoscersi, le classi piccole favoriscono il dialogo: uno studente della John Cabot può così trarre il massimo vantaggio dalla comunità internazionale che lo circonda.

Small classes allow for greater interaction between students

Le classi piccole consentono una maggiore interazione fra gli studenti

Una classe piccola permette allo studente di confrontarsi che condividono i suoi interessi. E ogni studente, con il proprio bagaglio culturale, contribuisce in maniera unica ad arricchire questi interessi.

I network e le connessioni che creerai durante il tuo corso di studi dureranno a lungo. Un network universitario può trasformarsi in un network professionale dopo la laurea, o semplicemente rimanere un gruppo di amici. Non ci sono molte opportunità nella vita per creare un network internazionale, ma l’ambiente intimo della John Cabot fa sì che tutti riescano a conoscersi, al di là delle barriere geografiche e culturali.

Un rapporto personale con i professori migliora la qualità educativa

Nella maggior parte delle università, le classi grandi creano una barriera fra professori e studenti. Se il tuo professore non sa chi sei e non conosce il tuo percorso, non riuscirà a capirti fino in fondo: studenti diversi apprendono in modi diversi, ma è difficile per i professori rispondere ai bisogni dei loro studenti quando ne hanno troppi. Infatti, secondo uno studio svolto dalla Tennessee General Assembly, gli studenti di classi più piccole tendono ad avere voti migliori.

Una classe piccola permette a uno studente di interagire personalmente con i suoi professori. In questo modo, per i professori è più facile pianificare lezioni personalizzate.

Le lezioni sono più dinamiche e interattive

Quando i professori devono fare lezione di fronte a una grande platea di studenti, non ci sono molte occasioni di dialogo. I professori svolgono una lezione frontale, e gli studenti si limitano a prendere appunti.

Con un gruppo di studenti più piccolo, i professori possono incoraggiare gli studenti a partecipare, e a interagire sia con loro che con i compagni. Vengono diversificate le attività e le possibilità di apprendimento. Alla John Cabot vengono offerti anche corsi in loco, nei quali gli studenti possono vedere dal vivo monumenti, edifici e opere d’arte. Questo dà agli studenti la possibilità di toccare con mano la materia che studiano, e di trarre vantaggio dalla ricchezza storica e culturale di Roma.

On-site classes allow students to get up close to great works of art

I corsi in loco permettono agli studenti di vedere da vicino grandi opere d’arte

Student Spotlight

Menu