Alumni Spotlight: Giorgio Millesimi

Il valore del dubbio: questo è uno dei regali più belli che la John Cabot potesse farmi. La JCU mi ha mostrato che ciò che conta non è il sapere nozionistico, un approccio allo studio che il sistema italiano ci inculca dalla culla, ma il desiderio di ricercare la verità con curiosità intellettuale e onestà. Perché se la vita è un viaggio – meraviglioso, ma con tanti imprevisti dietro l’angolo – la John Cabot è un’ottima palestra dove fare allenamento prima di mettersi in marcia. 

Il mio nome è Giorgio Millesimi e mi sono laureato in Letteratura Inglese alla John Cabot a maggio 2019. Al momento sto frequentando un Master in Letterature Comparate all’Università di St Andrews, in Scozia. 

Potrei scrivere per ore di tutto ciò che la John Cabot mi ha insegnato, e non parlo solo di come analizzare un romanzo o interpretare una poesia. Se ripenso al diciannovenne sicuro di sé che ero quando entrai alla John Cabot per la prima volta mi viene da sorridere. Soprattutto se confronto quest’immagine con il laureato pieno di dubbi e di fame di esperienze che sono oggi. 

Qui a St Andrews sto avendo risultati molto buoni e so che non sarebbe stato così se non fossi passato per la JCU, e se non avessi avuto il privilegio di confrontarmi con le menti vivaci e brillanti del dipartimento di Letteratura Inglese. 

Il motto della John Cabot mi sospira nell’anima: “explorando excello.” Tra i banchi di Trastevere ho capito che l’unico vero modo per eccellere è quello di essere sempre aperti a nuove idee, e sempre pronti a mettersi in discussione. Il mio esplorare all’inseguimento della conoscenza e del Bello mi ha portato in Scozia, ma so che una parte del mio cuore resterà per sempre dentro le mura della John Cabot.

Giorgio Millesimi

Classe del 2019

Major in Letteratura Inglese

Città: Rieti

Student Spotlight

Menu