Studiare Relazioni Internazionali alla JCU: Camilla Santoro, classe del 2020

Mi chiamo Camilla Santoro, sono di Brescia e appena due mesi fa mi sono laureata in Relazioni Internazionali con un doppio minor in Storia e Studi Giuridici presso la John Cabot University. Ciò che mi ha attirato sin da subito della John Cabot non è stato solo l’ambiente internazionale che quest’università offre, ma anche e sopratutto il metodo didattico. Il metodo americano, estremamente pragmatico, offre la possibilità non solo di studiare a livello teorico, ma di mettere in pratica ciò che si è studiato ed imparato. Nel mio percorso universitario, ne ho avuto prova più volte: durante il corso di “Religious Freedom in a Comparative Perspective” tenuto dalla Professoressa Pamela Harris,  io e i miei compagni di corso non solo abbiamo avuto la possibilità di studiare la teoria e i casi sulla libertà religiosa, ma abbiamo provato noi stessi ad applicare le nostre conoscenze in una simulazione della Corte Europea dei Diritti Umani, nel ruolo di giudici e avvocati.

All’inizio dei miei studi universitari il solo pensiero del futuro mi spaventava; non avevo idea di cosa avrei voluto fare, come del resto molti studenti che si iscrivono all’università. È bastato poco però, affinché capissi davvero ciò che volessi fare nella mia vita. Dopo aver frequentato vari corsi in Diritti Umani, Diritto Internazionale e Migrazioni Internazionali, ho capito che il mio sogno è quello di intraprendere la carriera diplomatica italiana e che la John Cabot mi ha aiutata a delineare questo sogno, dandomi la possibilità di scoprire l’affascinante mondo delle negoziazioni, della legge e delle relazioni internazionali che prendono forma dietro le quinte, affinché il mondo sia un posto migliore: è per questo che ho fatto domanda all’università di Utrecht, in Olanda, per un master in Diritto Internazionale. Sono certa che la JCU sia stata fondamentale nella scelta di questo master, e in generale, per indirizzare i miei interessi verso una più concreta carriera lavorativa.

A tutti coloro che sono in procinto di fare questa difficile scelta, consiglio vivamente la John Cabot University. Questa Università non solo fornisce un’eccellente preparazione, ma ti aiuta a proiettarti verso ciò che vuoi realmente fare nella vita, spronandoti a cercare di capire chi vuoi diventare e quali sono i tuoi punti di forza. Non so cosa mi riservi il futuro, ma sono sicura che tutto ciò che ho imparato a JCU mi servirà come base indispensabile sia per la mia carriera lavorativa che per la mia crescita personale. Penso che il motto dell’università – Explorando Excello – sia stato scelto per una ragione precisa: scoprire tutto ciò che il mondo intorno a noi può offrire e farne tesoro, in modo da diventare persone e professionisti migliori.

 

Camilla Santoro
BA in Relazioni internazionali
Classe del 2020
Città: Brescia

Student Spotlight

Menu