ENLUS: molto più di un corso di inglese

Mi chiamo Eleonora Scaiola, sono nata e cresciuta a Roma e frequento qui alla John Cabot University il corso di Scienze della Comunicazione con un minor in Impreditoria. Il mio percorso qui alla JCU è iniziato immediatamente dopo un viaggio a Dublino intrapreso a soli 18 anni. Al mio ritorno mi resi conto di non aver migliorato il mio inglese a tal punto da poter frequentare il corso universitario che mi interessava, così mi sono iscritta al corso ENLUSAll’inizio ero preoccupata, temevo di non riuscire ad integrarmi con gli altri studenti, ad interfacciarmi con realtà così diverse dalla mia. In realtà ENLUS ha rappresentato per me una culla, una dolce fase di transizione prima di accedere al mondo universitario vero e proprio.  

Non cè modo migliore di imparare l’inglese che parlarlo con i propri compagni stranieri, ho incontrato tante persone e stretto tante amicizie. Il programma ENLUS infatti mi ha dato la possibilità di conoscere tutti gli studenti che avrebbero poi iniziato i corsi universitari con me e che, ancora oggi, sono alcuni dei miei più cari amici. Persone con cui sono riuscita ad instaurare legami unici fatti di condivisione e sostegno, quel sostegno che rompe ogni barriera linguistica e culturale.   

Terminare ENLUS ed intraprendere il mio percorso universitario in JCU significava per me passare dallo studiare l’inglese a studiare TUTTO in inglese. E ne ero entusiasta. Tutte le paure che avevo, le preoccupazioni, i timori, sono spariti nell’arco di pochi mesiLa soddisfazione di riuscire ad esporre interi esami orali in lingua inglese è incommensurabile, e questo solo grazie alla preparazione ricevuta durante quei pochi mesi di ENLUSLe lezioni infatti si distinguevano per la metodologia interattiva ed estremamente pragmatica, che mira ad un apprendimento veloce. Le classi sono molto piccole (12 studenti per professore!) in cui la preparazione linguistica viene arricchita dall’analisi del testo, dal public speaking, dalla scrittura accademica e dall’analisi critica. Competenze fondamentali per lo studio universitario qui alla John Cabot University. I professori sono stati un grandissimo punto di riferimento per noi. E lo sono tutt’ora: sempre gentili, disponibili, e pronti ad aiutarci anche di fronte alla minima difficoltà, hanno reso il nostro percorso di apprendimento davvero fluido e piacevole.

L’ignoto può spesso scoraggiare, ma con la giusta determinazione e voglia di fare possiamo riuscire a fare davvero grandi cose. È questo quello che consiglio a tutti quegli studenti interessati ad un percorso del genere ma allo stesso tempo intimiditi dallo studio in ingleseNon ponete limiti a quello che potete fare, se ci si impegna credendo in sé stessi non si potrà che crescere e migliorare, qualunque sia l’obiettivo che ci si prefissa.  

Eleonora Scaiola
BA in Scienze della Comunicazione
Classe del 2021
Città: Roma

Student Spotlight

Menu