Dopo la JCU: Christine Modafferi, Classe del 2015

Ogni volta che rifletto sui tre anni in cui ho studiato alla John Cabot University, non posso fare a meno di provare un senso di felicità e pensare che siano stati un periodo speciale di sviluppo personale, accademico e professionale.

Mi chiamo Christine Modafferi e non molto tempo fa mi è stata assegnata una borsa di studio alla John Cabot University. Mi sono trasferita dalla Calabria a Roma per seguire la mia passione per i libri e per la letteratura. Ancora non sapevo che la mia esperienza alla JCU mi avrebbe portato ad avere una carriera editoriale. I docenti hanno messo alla prova le mie capacità di scrittura e il Writing Center mi ha incoraggiata ad approfondire tutto ciò che mi stimolava, e mi ha anche aiutato a prepararmi per i colloqui di lavoro! Per non parlare di tutte le amicizie che ho fatto, che ora sono sparsi in tutto il mondo. Attraverso il club Women’s Leadership Initiative ed il Multicultural Club ho incontrato persone interessanti – studenti e guest speakers – e ho partecipato a tanti eventi universitari.

Dopo essermi laureata magna cum laude in Letteratura inglese con un minor in Comunicazione, ho fatto domanda per un master in Digital Publishing presso la Oxford Brookes University. Avevo lavorato come assistente all’ufficio Ammissioni alla JCU, avevo preso parte a molte Career Fairs e frequentavo il corso di comunicazione aziendale della Professoressa Favorite, quindi avevo già una mentalità lavorativa e una piccola esperienza in ufficio.

Quattro mesi prima di consegnare il mio progetto finale, mi è stato offerto un ruolo a tempo pieno alla Penguin Random House. Poco più di un anno dopo ho cominciato a collaborare per la Bloomsbury Publishing (qualcuno ha sentito parlare di un mago chiamato Harry Potter?), dove lavoro ancora oggi come Assistente Editor di saggistica per bambini. Le mie giornate consistono nella modifica dei manoscritti, nella direzione artistica degli illustratori e nell’incontro con agenti per scoprire insieme nuovi talenti. Sono molto fortunata perché posso affermare di amare il mio lavoro e devo ringraziare la John Cabot University per questo. Il vivace corpo studentesco, i professori sempre disponibili e le numerose opportunità di tirocinio sono ciò che rende la John Cabot University il posto per tutti i giovani entusiasti che vogliono trovare la loro strada.

Leggi questo post in inglese.

Christine Modafferi

Classe del 2015

Major in Letteratura Inglese, Minor in Comunicazione

Città: Reggio Calabria

Student Spotlight

Menu