Alumni Spotlight: Armando Politano, Classe del 2014

Quando mi sono laureato alla John Cabot University nel 2014, non potevo immaginare come la diversità avrebbe allargato i miei orizzonti di vita e carriera. Ripensando al mio tempo trascorso nel cuore di Roma, sono ancora molto grato per il mix culturale della John Cabot, con il suo corpo studentesco proveniente da oltre 70 diverse nazionalità. Mi chiamo Armando Politano e sono un fiero laureato di John Cabot con un major in Economia Aziendale ed un minor in Marketing.

Conoscere a priori i vantaggi di un’istruzione internazionale è il primo passo per diventare un cittadino del mondo pronto a cogliere le opportunità globali e guidare il cambiamento attraverso le moderne sfide aziendali. Circondato da persone con una mentalità e un background diversi, la John Cabot University mi ha aiutato a sviluppare le capacità di comunicazione interculturali con altri studenti e professori, insieme al networking con esperti leader del settore durante le Career Fairs. Infatti, la sensibilità culturale e le capacità di lavoro di squadra maturate attraverso discussioni in classe e incarichi di gruppo si sono rivelati particolarmente utili durante i miei tre anni trascorsi in Finlandia, prima come Finance Trainee e poi come Controllore costi/prezzi per il Gruppo Lufthansa.

Oggi ricopro il ruolo di Finance Manager presso la sede di Lufthansa a Francoforte, dove mi sono trasferito a maggio 2017. In questo vivace centro europeo, sono entrato a far parte del team della regione Emerging Markets (Africa, India, Russia, Bulgaria, Lettonia, Estonia e Turchia). Finora, il viaggio è stato estremamente interessante, toccando una varietà di nuove culture, valute e fusi orari in 11 paesi diversi. Questa realtà colorata aggiunge costantemente valore alla mia crescita personale e professionale in un formato unico, mentre riempio le mie giornate con argomenti di business che vanno dal consolidamento dei dati finanziari, alla gestione delle gare aeree per l’implementazione dei progetti di start-up. In questo senso, impegnarsi con gruppi multietnici di individui alla John Cabot University mi ha offerto la possibilità di esplorare presto idee e soluzioni da diverse angolazioni, migliorando le mie capacità di problem-solving e migliorando il mio atteggiamento decisionale. Ancora nell’ambientazione lavorativa di oggi, continuo a sviluppare quell’esposizione sociale del campus mentre interagisco produttivamente con i miei colleghi, sia che si tratti di una conversazione di corridoio a Francoforte o di una riunione di gruppo a Johannesburg.

La diversità è una fonte di conoscenza alternativa e un prerequisito fondamentale per guidare le prestazioni aziendali e la creatività organizzativa in qualsiasi contesto lavorativo. Attraverso la sua missione educativa, la John Cabot University promuove una valida cultura accademica di apertura sociale e approccio centrato sullo studente per preparare giovani e ambiziose generazioni alla strada verso il successo mondiale. La sua comunità diversificata mi ha ispirato a capire me stesso come un futuro leader e ad acquisire capacità di apprendimento permanente in un ambiente di lavoro sempre più multiculturale.

Leggi questo post in inglese.

Armando Politano
Major in Economia Aziendale, minor in Marketing
Classe del 2014
Città: Avellino

Student Spotlight

Menu