Student Spotlight: Francesco Soncini, classe del 2021

Mi chiamo Francesco Soncini e studio Business Administration alla John Cabot University.

Sono nato e cresciuto a Carpi, in Provincia di Modena. Ero all’ultimo anno delle superiori quando ho incontrato un mio amico che frequentava la John Cabot University. Così, incuriosito, ho iniziato a fare delle ricerche e sono rimasto subito impressionato dal numero di opportunità di crescita personale e professionale che l’Università ha da offrire.

All’inizio ero spaventato: non avevo un piano preciso, non avevo mai vissuto da solo e non avevo la minima idea di come potessi permettermi di trasferirmi a Roma. è stato molto difficile spiegare alla mia famiglia quanto fosse importante per me avere questa esperienza e quanto fossi pronto a rinunciare alle comodità di casa per iniziare la mia carriera accademica. Con un po’ di persuasione e di fortuna li ho convinti. Avevo già mandato la domanda di ammissione a Roma e avevo smesso completamente di interessarmi alle altre università: più pensavo a quello che avrei potuto fare con un titolo di studio internazionale più le offerte delle altre università mi sembravano distanti dai miei obbiettivi.

Ho iniziato con il programma Enlus, il cui scopo è quello di insegnare in tempi celeri a studiare e scrivere in inglese a persone che, come me, non hanno un livello di inglese C1. È stato fondamentale: in tre mesi e poco più la facilità di scrivere, pensare e studiare in inglese era quasi uguale a quella in Italiano. Questo mi ha permesso di non avere praticamente alcuna difficoltà a studiare in inglese e di non sentirmi escluso in un ambiente in un’Università dove tutto è in inglese.

Davanti a me ho ancora quattro semestri e sto valutando le varie opzioni di studio all’estero. Potrei andare in scambio negli Stati Uniti usando il programma Direct Exchange, il quale mi garantirebbe di avere un’esperienza in America a costi notevolmente ridotti, oppure potrei andare a studiare in una Business School nel nord Europa. I programmi americani e quelli Nord europei, infatti, si assomigliano molto ed è quindi facilitato lo scambio e il trasferimento di crediti. 

John Cabot mi sta dando una posizione avvantaggiata nel mercato del lavoro. Credo che per diventare dei professionisti ed essere competitivi sia fondamentale avere una formazione di tipo internazionale.

 

Francesco Soncini
BA in Business Administration
Classe del 2021
Città: Carpi (MO)

Student Spotlight

Menu