Gianicolo Residence: Vivere il cuore di JCU, nel cuore di Roma

Trasferirsi all’estero, o in una città diversa da quella in sui si è cresciuti, è sicuramente una bella sfida; ci si ritrova a dover fronteggiare la propria inesperienza e tante incertezze. Sono molti gli studenti che, spostandosi a Roma per iniziare il loro percorso di studi alla John Cabot University, scelgono di trascorrere il loro primo periodo a Roma negli alloggi JCU. Qui gioca un ruolo fondamentale l’ufficio di Housing and Residential Life, che ha il compito di rendere più semplice possibile questo passaggio alla vita universitaria “fuori sede”.

Personalmente, la scelta di vivere all’interno degli alloggi JCU ha giocato un ruolo fondamentale nel mio spostamento. Mi chiamo Daniela Bolzoni, sono nata e cresciuta a Genova ed ho vissuto nel Gianicolo Residence per tutto il primo semestre e, onestamente, non potevo essere più felice della mia nuova casa!

La vita all’interno del Gianicolo Residence

Il Gianicolo Residence si trova a pochi passi dal Campus Guarini. Quella poca distanza tra il Residence ed il Campus, regala ogni volta una meravigliosa passeggiata tra palazzi storici e tipiche stradine del quartiere Trastevere. Non di rado ci si imbatte in amici

Gianicolo Housing Courtyard

e compagni di corso lungo la strada. Vivere tutti all’interno dello stesso Residence mi ha permesso di stringere legami di amicizia duraturi e ciò ha reso il tutto molto più semplice. Inoltre, si può sempre contare sull’aiuto e il supporto dei Resident Assistants!

Condividevo l’appartamento con 4 studentesse e avevamo due camere da letto: una stanza era assegnata a me e ad altre due ragazze, una brasiliana, l’altra tedesca; nella seconda dormivano invece le altre due; una studentessa californiana e una texana. Ogni stanza aveva il proprio bagno. L’appartamento era nuovo e veniva garantito il servizio di pulizia delle aree comuni una volta alla settimana. Andavo molto d’accordo con le ragazze e siamo ancora buone amiche.

Una tipica esperienza in una residenza universitaria internazionale

Gli studenti che scelgono di vivere all’interno degli alloggi JCU imparano a capire perfettamente l’espressione inglese do as the Romans do mentre studiano presso una università americana. Se state considerando l’idea di venire a Roma per studiare alla

Savannah, my roommate from California on laundry day

John Cabot, vi consiglio di scegliere gli alloggi del campus, soprattutto per il primo semestre. Vivere  qui regala agli studenti un’esperienza pazzesca, in un ambiente internazionale; è anche un momento di grande crescita: si impara infatti a destreggiarsi fra tutte quelle responsabilità che il vivere da soli comporta.

Il Gianicolo Residence ha tutto ciò di cui uno studente possa avere bisogno, inclusa una palestra: il JCU Fitness Center. C’è poi un’area che chiamiamo social room, dove ci si può rilassare con i propri amici e partecipare alle varie attività che si organizzano. Non mancano ovviamente spazi più tranquilli in cui studiare, anche di notte.

Un altro vantaggio di vivere in questo residence è sicuramente la vicinanza alla maggior parte dei negozi, ristoranti e supermercati di Trastevere. Gli studenti che vivono in quest’area sono molto fortunati, possono visitare musei straordinari e siti di interesse storico, tutto a due passi dal Residence. Gli alloggi si trovano infatti nei pressi di Ponte Sisto, il ponte che collega Trastevere a Campo de’ Fiori. Da lì, si è a due passi da Piazza Navona. Dal Gianicolo Residence si può facilmente raggiungere a piedi La Basilica di San Pietro e La Città del Vaticano.

Vivere negli alloggi JCU è un’esperienza magnifica, che porterete sempre con voi!

Per qualsiasi altra informazione al riguardo, vi consiglio di mettervi in contatto con l’ufficio di Housing and Residential Life, sono sempre gentilissimi e disponibili ad assistervi!

 

Daniela Bolzoni
BA in Scienze della Comunicazione
Classe del 2022
Città: Genova

Student Spotlight

Menu