Francesca in South Korea: Tokyo: Just Unforgettable

Differently from what I thought, flying from Seoul to Tokyo only takes one hour and a half! I couldn’t miss this great opportunity, so I decided to visit it with some other exchange students for six days. Definitely worth it!

2013-05-26 16.42.37What most people picture when thinking about Tokyo is probably the craziness of the Shibuya crossing! Also known as the Times Square of Tokyo, its crawling crosswalks are stepped on by up to 1,000 people contemporaneously during peak times…I don’t know whether there were as many people when I crossed, but that was surely the feeling.

2013-06-03 16.28.50With its 35 million people, the metropolitan area of Tokyo is just the biggest in the world. I definitely realized how far the town goes when I looked out of the windows of the Metropolitan Government Building. The large glasses of the 53rd floor, a free alternative to the paid view from the famous Tokyo Tower, offer a spectacular view of this dynamic town. Flashing lights, tall skyscrapers and busy roads kept our eyes moving up and down, left and right. I was told that during the day, if you are lucky, you even get to see Mount Fuji!

I particularly enjoyed walking around the streets of Akihabara, literally “Field of Autumn Leaves,” a major shopping area for cheap electronic apparel, anime, games and old toys. Thanks to the high concentration of stores for manga and videogames, it is not difficult to bump into people dressed up like anime and other characters (see picture below). For example, while we were waiting for a friend in a square, some random people dressed up in colorful costumes walked down the stairs and posed for some minutes under the flashes and curious stares of the pedestrians.

2013-05-24 20.15.19As for the atmosphere of the city, Tokyo is definitely a unique example of how new and old, busy and tidy, traditional and daring can mix together. In fact, as you walk around the clean and ultra modern streets of the city, you can easily bump into a stunning shrine or temple, and maybe next to a monk you will find very alternative people with bizarre outfits and unique personalities. Even if the city is a bustling economic center and a prime tourist attraction, the respectfulness of the locals as well as the openness of the city spaces make this city feel less crowded and crazy than Seoul.

2013-05-25 14.54.42However, despite the apparent quietness of the place, Tokyo is a city where everything can happen. One day, for example, I was walking from the Meiji Shrine to the station of Harajuku and I was stopped to take part to the campaign in favor of the Olympics 2020 in Tokyo. I was asked to describe with one sentence what Tokyo was for me; I wrote without any doubt “just unforgettable.”

Diversamente da quello che pensavo, ho scoperto che in un’ora e mezza si puo’ volare a Tokyo da Seoul. Chiaramente, ho approfittato di questa opportunità e ho deciso di visitare la città con altri exchange students per qualche giorno. Ne è valsa decisamente la pena!

 2013-05-24 09.24.44La prima cosa che viene in mente alla maggior parte delle persone quando si parla di Tokyo e’ la folla dello Shibuya crossing. Conosciuto anche come la Times Square di Tokyo, pare che questo incrocio venga attraversato da quasi un migliaio di persone nelle ore di punta. Stentavo a credere a tale affermazione, ma quando mi sono ritrovata in mezzo alla folla di Shibuya, la sensazione era quella!

Con i suoi 35 milioni di abitanti, l’area metropolitana di Tokyo è solo la più grande al mondo. Mi sono decisamente resa conto della vastità  di questa città quando mi sono affacciata ai finestroni del palazzo del governo. Le grandi vetrate del 53simo piano, un’ alternativa gratuita alla più famose Torre di Tokyo, offrono una vista spettacolare di questa città dinamica. Luci colorate, grattacieli e strade trafficate hanno tenuto i nostri occhi impegnati per un bel po’. Mi è stato detto che durante il giorno, per i più fortunati, è possibile vedere il monte Fuji in lontananza!

2013-05-26 16.54.34Più di ogni altra cosa mi sono divertita  a passeggiare tra le strade di Akihabara, letteralmente “campo delle foglie d’autunno”, una zona conosciuta per la rivendita di prodotti elettronici a buon prezzo, anime, videogiochi e vecchi giocattoli. Grazie all’alta concentrazione di negozi di manga e di videogiochi, non è difficile incontrare persone vestite da personaggi anime. Per esempio, mentre stavamo aspettando un amico in una piazzetta, sono scesi dalle scale cinque individui vestiti nei modi piu’ strani (vedi foto) e si sono messi a posare per una decina di minuti tra i flash e gli sguardi incuriositi dei passanti. Assurdi.

Per quanto riguarda l’atmosfera della città, Tokyo è decisamente un esempio eccezionale di come antico e moderno, caotico e ordinato, tradizionale e audace possano intrecciarsi. Infatti, camminando per le strade pulitissime e moderne della città, è facile trovarsi davanti santuari spettacolari, e magari accanto a un monaco in preghiera si trovano persone dai costumi bizzarri e dalle personalità più uniche che rare. Nonostante la città sia un movimentato centro economico e una meta turistica molto frequentata, la rispettosità dei giapponesi e l’abbondante presenza di parchi e ampi spazi fa sembrare la città meno affollata e “pazza” di Seoul.

T2013-05-25 10.44.05uttavia, nonostante l’apparente tranquillità della città, Tokyo è un luogo in cui tutto può accadere! Un giorno, per esempio, mentre stavo ritornando dal Meiji Shrine alla stazione di Harajuku, alcuni ragazzi mi hanno fermata per la campagna promozionale per le olimpiadi “Tokyo 2020”. Mi hanno chiesto di descrivere con una frase che cosa penso di Tokyo. Senza alcun dubbio ho scritto “Just unforgettable”.

Francesca Passudetti
International Business Major, International Affairs Minor
JCU Class of 2014
Study Abroad at Sookmyung Women’s University in South Korea

Student Spotlight

Menu