Francesca in South Korea: International Love

I woke up the other day with a text message from Italy saying “Tanti Auguriii!!” It was not my birthday, so I was quite confused. It took me a while to realize that it was “Women’s Day,” because this international celebration is not part of the Korean tradition. However, even if Koreans do not celebrate this day in honor of the women, they have plenty of celebrations for couples. For example, while on Valentine’s Day girls are supposed to give presents to their boyfriends, one month later, on “White Day,” guys should make their girlfriends happy with some candy and chocolate. I had never heard of it before coming here!

white day candy

Another celebration for couples is “Pepero Day”. This holiday, named after the homonym Korean cookie sticks dipped in compound chocolate, is held on November 11, since the date “11/11” resembles four of those sticks of Pepero. On this day, young couples exchange Pepero sticks, candies and romantic gifts. Sometimes they even cook them together. How romantic!

pepero sticks

In general, when I walk around the streets of Seoul, I feel surrounded by love and couples. Finding a boyfriend is a great priority for young Korean girls. Apparently, 25 is the right age for getting married. By comparing the age to the days around Christmas, the Korean tradition believes that 24 is Christmas Eve, when girls should start getting prepared for the big event, 25 is Christmas Day, therefore the right date for marriage, and 26 is too late already. No pressure…

These are only a few of the interesting traditions and values that I am discovering in South Korea day after day. This experience as an exchange student is allowing me to get to know, understand and appreciate the cultural background of this fascinating country more and more. Thanks to John Cabot University I am living this thrilling study abroad experience, and I really encourage everyone to get out of the comfort zone and enjoy an enriching semester of international education abroad! I’m loving it!

white day candy2

L’altra mattina mi sono svegliata con un messaggio dall’Italia: “Tanti auguriii!!”. Non era il mio compleanno, quindi sono rimasta un po’ perplessa. Mi ci è volute un po’ per rendermi conto che era la Festa della Donna visto che in Corea non festeggiano questa giornata. Tuttavia, nonostante i coreani non celebrino tale ricorrenza in onore delle donne, di feste per gli innamorati ne hanno in abbondanza! Per esempio, mentre il giorno di San Valentino le ragazze dovrebbero fare un pensierino ai fidanzati, un mese dopo, nel cosiddetto “Giorno Bianco”, I ragazzi devono ricambiare con cioccolato e caramelle. Non avevo mai sentito parlare di questa usanza prima di venire qui!

Un’altra festa di coppia è il “Pepero Day”. Questa ricorrenza, che prende il nome dall’omonimo snack coreano (un bastoncino di biscotto ricoperto di cioccolato), viene festeggiata l’11 di novembre, dal momento che la data “11/11”assomiglia a una fila di 4 bastoncini di Pepero. Per l’occasione, le giovani coppie si scambiano bastoncini di Pepero , dolci e regalini romantici. A volte li cucinano persino assieme. Che romantici!!

In generale, quando passeggio per le strade di Seul, mi sento circondata da amore e coppiette. Trovare un fidanzato è una grande priorità per le ragazze coreane. A quanto pare, 25 è l’età perfetta per sposarsi. La tradizione coreana fa un simpatico paragone tra l’età delle ragazze e i giorni natalizi! A 24 anni, alla vigilia, le ragazze dovrebbero prepararsi per il grande evento; a 25, come nel giorno di Natale, si dovrebbero celebrare le nozze; il 26 è già troppo tardi!

Questa è solo una minima parte degli interessanti valori e tradizioni che sto scoprendo in Corea del Sud. L’esperinza che sto vivendo da exchange student mi sta permettendo di conscere, capire e apprezzare lo scenario culturale di questa affascinante nazione ogni giorno di più. Grazie alla John Cabot University sto avendo questa emozionante esperienza di studio all’estero, e incoraggio davvero tutti a uscire dalla cosiddetta comfort zone e cogliere l’occasione per un’educazione internazionale all’estero. Io la sto amando!

Francesca Passudetti
International Business Major, International Affairs Minor
JCU Class of 2014
Study Abroad at Sookmyung Women’s University in South Korea

Student Spotlight

Menu debug: invisible